Salernitana, svolta ds vicina: Bigon pronto a dire sì

Dopo l'inaspettato e burrascoso addio con Walter Sabatini (QUI la ricostruzione), Danilo Iervolino si ritrova, a distanza di appena cinque mesi, a dover trovare una nuova figura a cui affidare l'area tecnica della sua Salernitana.

Contrariamente a quanto accaduto con Sabatini, il nuovo direttore sportivo non avrà totale carta bianca, ma a stabilire le regole di ingaggio con i procuratori dei giocatori sarà proprio Iervolino. Tanti i profili appetibili, da Filippo Fusco a Mauro Meluso, fino a Pierpaolo Marino (in scadenza con l'Udinese), Gianluca Petrachi, Massimiliano Mirabelli, Sean Sogliano e Riccardo Bigon.

Nelle ultime ore il cerchio si è ristretto proprio attorno a questi due nomi. Sogliano era stato cercato dalla proprietà già a gennaio, quando aveva interrotto il suo rapporto con il Padova; nuovi contatti ci sono stati nella giornata di ieri. La preferenza di Danilo Iervolino però sembra essere ormai definitivamente orientata verso Riccardo Bigon. Il ds ha appena terminato la sua esperienza a Bologna (dove ha lavorato proprio con Sabatini) e sembrava vicinissimo ad accettare la corte del Parma. La Salernitana ha sferrato però il suo attacco, facendo pervenire una proposta all'ex Napoli. Bigon si sta prendendo del tempo per riflettere e la risposta definitiva dovrebbe arrivare nei primi giorni della prossima settimana con un incontro tra lo stesso dirigente e il presidente granata. Filtra ottimismo, il richiamo della Serie A sembrerebbe aver fatto la differenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli