Salernitana verso la cessione: la soluzione del presidente Lotito

·1 minuto per la lettura

Potrebbe risolversi nei prossimi giorni la vicenda legata alla Salernitana, fresca di promozione in Serie A grazie al secondo posto ottenuto nella seconda categoria italiana al termine della stagione 2020/21. Per far sì che il club campano si iscriva al campionato, il patron Claudio Lotito - già a capo della Lazio - dovrà cedere le quote societarie entro il 25 giugno, data stabilita dalla FIGC. Come riportato da Tuttosport, l'ipotesi più plausibile riguarda la vendita a un trust.

Salernitana | Ivan Romano/Getty Images
Salernitana | Ivan Romano/Getty Images

Il piano B interesserebbe, invece, fondi esteri o figure note nel panorama calcistico italiano: si è parlato a lungo della famiglia Della Valle, ex proprietaria della Fiorentina, e Aldo Spinelli. Dopo dieci anni terminerà l'avventura di Lotito alla guida della Salernitana, rilevata nel 2011 quando militava in Serie D attraverso l'azienda Omnia Service Srl, insieme a Marco Mezzaroma. Le trattative proseguono e il tempo stringe, ma Lotito ha in mente la soluzione per portare a termine l'operazione e garantire. a tutti gli effetti, il ritorno in Serie A della Salernitana.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli