Salta la 'Quarantena League' delle 'Iene': "Dettagli burocratici"

Goal.com

Doveva essere un modo originale per colmare il vuoto lasciato dallo stop del calcio giocato. Invece la 'Quarantena League', il torneo di FIFA20 organizzato dalle 'Iene', è stato annullato poco prima di iniziare.

Come spiegato in un comunicato sul sito della nota trasmissione di Italia 1, al centro della decisione di cancellare l'evento ci sono dei dettagli burocratici che hanno impedito di mettere in pratica l'idea, lanciata soltanto pochi giorni fa.

"L’organizzazione di questa manifestazione che coinvolgeva gran parte del cast delle Iene, Pierluigi Pardo e una nutrita compagine di sportivi, non è riuscita a risolvere tutti i problemi per poter cominciare questo pomeriggio come precedentemente annunciato.

La nostra redazione, che ha lavorato alla costruzione di questo torneo rigorosamente da casa, non ha tenuto conto di tutti gli aspetti burocratico legali che un’azienda è chiamata a osservare.

Per cui quello che all’inizio sembrava un gioco tra amici costretti a casa in astinenza da calcio si è tramutato in una manifestazione da risvolti che potevano non essere in linea con i requisiti imposti a un editore televisivo".

Al torneo avrebbero dovuto partecipare, tra gli altri, Immobile, Pirlo, Balotelli, Cannavaro, Materazzi, Oddo, Tonali, Petagna e molti altri, con la telecronaca live di Pierluigi Pardo e della Gialappa's Band. Il calcio d'inizio era previsto oggi alle 12, dopo il sorteggio di ieri. L'evento però è  stato fermato, di fatto, sul nascere.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...