Sampaoli-Argentina, arriva la confessione: "Può essere..."

Il presidente della federcalcio argentina conferma: "Annunceremo il prossimo ct a maggio". Sampaoli chiamato alla rinascita albiceleste.

Bauza ha fallito, come tanti altri. Alla guida della Nazionale argentina non sono riusciti a portare trofei nè Sabella, nè Maradona, nè Pekerman. Tre decenni senza Mondiale, due senza Copa America: la rappresentativa albiceleste ha l'attacco più forte al mondo, ma nel calcio un solo reparto non basta.

E così anche Bauza, qualche settimana fa, è stato esonerato dalla guida dell'Argentina. Si sono fatti i più disparati nomi per il suo successore, ma alla fine la scelta dovrebbe essere ricaduta su Jorge Sampaoli, attuale allentore del Siviglia, arrivato in Spagna la scorsa estate.

Dopo tante voci e alzate di spalle da parte di Sampaoli e della federazione, è arrivata la parziale confessione dello stesso presidente della federcalcio argentina, Claudio Tapia: "Negli ultimi giorni di maggio annunceremo il nostro nuovo commissario tecnico. Sampaoli? Può essere...".

Concentrato sulel ultime gare di Liga, Sampaoli non ha ancora minimamente confermato la possibilità Argentina, ma di fatto manca solo l'ufficialità per il suo insediamento: in difficoltà nelle qualificazioni mondiali, la rappresentativa sudamericana ha bisogno di un allenatore top, capace di portare giocatori anche non eccezionali (come nel caso dei difensori argentini) alla vittoria.

L'Argentina non ha comunque deluso negli ultimi grandi tornei giocati, spegnendosi però sempre all'ultimo atto, in finale: per tre anni consecutivi Messi e compagni sconfitti, prima al Mondiale contro la Germania, dunque due volte contro il Cile in Coppa America.

Il Cile del 2015 era allenato proprio da Sampaoli, capace di portare alla nazione una gioia immensa, poi ripetuta nel 2016 grazie al lavoro del nuovo commissario tecnico Pizzi. A conti fatti, seppur generalizzando, la rappresentativa cilena e quella argentina hanno vinto lo stesso numero di trofei d'elite negli ultimi trent'anni. Per un paese calcistico come l'Argentina, qualcosa di assolutamente inaccettabile.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità