Sampdoria-Juventus 0-1: Cuadrado ci mette la testa, vittoria numero 24

La Juventus batte per 1-0 la Sampdoria grazie ad un goal di Cuadrado in avvio. I bianconeri soffrono, ma consolidano il primato. Problemi per Dybala.

Juventus dai due volti. Primo tempo: squadra con gamba, idee interessanti e preposta al bel gioco. Ripresa: compitino e concentrazione sull'aspetto difensivo. I campioni d'Italia portano a casa tre punti importanti in chiave Scudetto, probabilmente fondamentali. Pomeriggio proficuo per la Vecchia Signora, ma con un Dybala da valutare. Le condizioni dell'argentino, uscito nel primo tempo per un problema muscolare, verranno esaminate nelle prossime ore.

Entusiasmo coinvolgente in casa blucerchiata, dovuto al fresco derby della Lanterna vinto di misura. Giampaolo disegna il solito 4-3-1-2 composto da Puggioni in porta; Sala, Silvestre, Skriniar e Regini nel pacchetto arretrato; Barreto, Torreira e Linetty nella linea metodista; Bruno Fernandes, Muriel e l'ex Quagliarella in attacco. Risponde Allegri con il 4-2-3-1, analizzando anche la situazione diffidati in vista del match di Napoli. Buffon tra i pali; Dani Alves, Rugani, Barzagli e Asamoah in difesa; Khedira e Pjanic a centrocampo; Cuadrado, Dybala e Mandzukic ad operare alle spalle di Higuain.

Inizio scoppiettante, padroni di casa per nulla intimoriti dal blasone degli ospiti, baricentro alto a sfruttare le incertezze bianconere. Quagliarella da posizione favorevole si divora la rete, dall'altra parte – zuccata vincente – Cuadrado porta in vantaggio Madama. I penta-campioni, con facilità, riescono a creare spesso e volentieri la superiorità numerica sulle corsie esterne, mettendo in seria difficoltà la retroguardia blucerchiata. Dybala, per un problema muscolare, è costretto a lasciare anzitempo la sfida; al suo posto Pjaca. Nella ripresa, dopo aver speso tanto dal punto di vista psicofisico, la Juventus allenta la presa offrendo alla Sampdoria la possibilità guadagnare campo. Possesso blucerchiato perlopiù sterile. Altro giro, altro infortunio muscolare; a farne le spese è il neo entrato Schick.

I GOAL

7' CUADRADO 0-1 – Palla al bacio di Asamoah e, con i tempi giusti, Cuadrado fulmina di testa l'incolpevole Puggioni.

I MIGLIORI

SAMPDORIA: TORREIRA

I contributi positivi di questo giocatore non fanno più notizia. E, di conseguenza, in chiave mercato estivo è destinato a diventare un profilo assai corteggiato dai club che vanno per la maggiore.

JUVENTUS: CUADRADO

Il colombiano nei primi 45' asfalta la sua corsia d'appartenenza, inoltre con un pregevole colpo di testa decide la sfida.

I PEGGIORI

SAMPDORIA: REGINI

Il terzino blucerchiato, sucrlassato in lungo e in largo da Cuadrado, dimostra di non essere in giornata: insufficiente in entrambe le fasi.

JUVENTUS: PJACA

Altra occasione fallita dal tuttofare offensivo croato. Poco incisivo, timido e proiettato al compitino. Spesso richiamato dalla panchina ad una maggiore attenzione tattica.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità