Samuel Iling Junior, la nuova stellina della Juve: ex Chelsea, tra i top 60 al mondo. E' il lascito di Paratici

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Nella Juventus Primavera c'è un nuovo talento che avanza. Si tratta di Samuel Iling Junior, esterno offensivo inglese, classe 2003, sta già facendo parlare di sé. Tre gol e un assist nelle ultime 5 partite con la formazione di Bonatti.

Dopo un inizio un po' complicato (è sempre necessario un periodo di adattamento), il giovane talento soffiato dalla Juventus al Chelsea si è messo in evidenza nel 4-2-4 di Andrea Bonatti con la Primavera juventina.

Samuel Iling Junior | Jonathan Moscrop/Getty Images
Samuel Iling Junior | Jonathan Moscrop/Getty Images

Non è velocissimo nel breve, ma con ampi spazi davanti a sé diventa devastante e sta migliorando anche dal punto di vista fisico. Esterno d'attacco mancino classe 2003, Iling Junior sta stupendo tutti. Anzi, sta rispettando le attese e sta stupendo chi non lo conosceva. Il giovane talento era atteso al varco. Nel 2020, come ricorda calciomercato.com, fu inserito dal Guardian nella celebre top 60 dei giovani talenti più promettenti in tutto il mondo della sua generazione. La Juventus finalmente se lo gode e spera di ritrovarsi tra le mani un potenziale fenomeno da prima squadra. Potrebbe esser stato l'ultimo regalo di Fabio Paratici (ha vinto la concorrenza di Ajax, Bayern Monaco, Schalke 04 e Atletico Madrid) ai bianconeri.

Segui 90min su Instagram per le ultime notizie sulla Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli