Sanchez strizza l'occhio al Chelsea? Wenger: "C'è solo una squadra a Londra"

Arsene Wenger esclude la cessione di Sanchez a un altro club di Premier League e assicura: "Vuole restare all'Arsenal, penso che firmerà".

Mi piacerebbe restare a Londra, ma per giocare in una squadra con una mentalità vincente e che vince”. Parole e musica di Alexis Sanchez che lasciano spazio a diverse interpretazioni. Se da un lato infatti, c’è chi ha visto in queste dichiarazioni un segnale di fedeltà nei confronti dell’Arsenal, c’è anche chi ha intravisto un messaggio lanciato al Chelsea.

In queste ore si sta discutendo molto di queste affermazioni in Inghilterra tanto che anche Arsene Wenger ha detto la sua: “Come interpreto le sue parole? Benissimo, c’è solo una squadra a Londra e quindi sono felice. So che c’è anche modo di vedere le sue parole in altro modo ma credo che lui stia benissimo qui”.

Il contratto che lega Sanchez ai Gunners scadrà nel 2018: “E’ vero che non è ancora arrivato il rinnovo ma io spero che resti all’Arsenal. Detto questo, dobbiamo sempre essere molto cauti quando si parla di interviste rilasciate all’estero, non sempre viene interpretato al meglio ciò che viene detto”.

Sanchez ha esplicitamente detto che vuole una squadra vincente: “Non c’è nulla di male. Vuole vincere il campionato, è quello che vogliamo tutti e quindi lo capisco perfettamente”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità