Sanremo 2020, tutti i compensi e chi ha donato in beneficenza

Yahoo Notizie
Rosario Fiorello, Amadeus e Tiziano Ferro (Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/Getty Images )
Rosario Fiorello, Amadeus e Tiziano Ferro (Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/Getty Images )

La 70esima edizione del Festival di Sanremo ha fatto registrare numeri da capogiro, battendo (in termini di share) anche le edizioni condotte da Carlo Conti e Claudio Baglioni. Ma quanto è costata la macchina mostruosa messa in moto dalla Rai? Ecco tutti i cachet dei protagonisti (da Amadeus alle co-conduttrici, da Fiorello e Tiziano Ferro agli ospiti).

Sanremo 2020 è costato tanto ma ha anche portato tanti soldi nelle casse di Mamma Rai. Linvestimento dell’azienda supera i 15 milioni di euro ma pare che la tv di stato abbia guadagnato tre volte tanto dagli spot costosissimi in onda soprattutto nel prime time (20.45-22.30).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

LEGGI ANCHE: Sanremo, quarta serata: dalla squalifica di Bugo e Morgan, al bacio Fiorello-Ferro

Quanto hanno guadagnato Amadeus & Co.

Il cachet di Amadeus, conduttore e direttore artistico della kermesse, è compreso tra 500 e 600mila euro, in linea con la cifra percepita dai suoi predecessori Carlo Conti e Claudio Baglioni, mentre 300mila euro è costata alla Rai l’ospitata e la lettura commentata del “Cantico dei cantici” di Roberto Benigni. 

E’ di circa 300mila euro, invece, il cachet per la presenza in quattro delle cinque serate del festival per Fiorello. Lewis Capaldi, star italo-scozzese del pop/soul, ha percepito un gettone di 25mila euro per la sua presenza sul palco giovedì sera, mentre il doppio è finito nel conto della star della dance mondiale Dua Lipa, presente venerdì sul palco dell’Ariston per rilanciare il suo ultimo singolo “Don’t start now”. 

Veniamo alle co-conduttrici di Amadeus: lketa Vejsiu, Sabrina Salerno, Diletta Leotta e Francesca Sofia Novello hanno percepito un compenso che si aggira tra i 20 e i 25mila euro. Le ultime tre, però, hanno preso parte a ben due serate di Festival ed è quindi probabile che il loro compenso sia più alto. Le due giornaliste del Tg1 Emma D’Aquino e Laura Chimenti – secondo Il Corriere della Sera – hanno ricevuto qualcosa in più di un rimborso spese, mentre l’ospitata di Antonella Clerici, contrattualizzata Rai, vale 50mila euro.

E i cantanti Big in gara? Per loro dovrebbe essere riconosciuto il solito indennizzo a titolo di rimborso spese di un importo di circa 48mila euro. Il vincitore del Festival, però, non percepirà alcun premio in denaro.

GUARDA ANCHE - Chi è Amadeus?

Ecco chi ha fatto beneficenza

Tra i protagonisti sul palco dell’Ariston, c’è chi ha deciso di donare l’intero compenso in beneficenza, come Tiziano Ferro, ospite fisso del Festival (per 250mila euro) e la coppia d’oro formata da Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez (presenti alla terza serata), che hanno devoluto 140mila euro all'Ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino. 

Tiziano Ferro, come detto, ha donato l’intero compenso sanremese ad alcune associazioni onlus: Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), Centro Donna Lilith (che offre accoglienza, assistenza e supporto alle donne e ai minori vittime di violenza e maltrattamenti), Associazione Valentina Onlus (che su base volontaria offre assistenza ai malati oncologici) e Associazione Chance For Dogs (organizzazione no-profit che si prende cura dei cani randagi e abbandonati e della loro adozione). 

Per Rula Jebreal, che nella prima serata ha portato un monologo toccante sul tema della violenza contro le donne, ha donato in beneficenza parte dei 25mila euro del suo cachet. La giornalista ha devoluto metà del compenso a Nadia Murad, l’attivista irachena yazida che è stata rapita e stuprata dall’Isis.

GUARDA ANCHE - Chi è Georgina Rodriguez?


Potrebbe interessarti anche...