Sarri alla Lazio, è fatta: si attende solo l'ufficialità

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Maurizio Sarri è a poche ore dal diventare ufficialmente il nuovo allenatore della Lazio. L'ex tecnico della Juventus, che si trova a tuttora a Milano per effettuare una visita medica, ha accettato la proposta del presidente Lotito sulla base di un contratto biennale a 3 milioni di euro a stagione più bonus. Difficile dunque che il tecnico toscano possa raggiungere Roma a stretto giro di posta, ma questo non rappresenta un impedimento alla firma del contratto, che Sarri ha ricevuto nei giorni scorsi e che ha valutato con attenzione in compagnia del suo entourage.

AL TRAGUARDO - Risolti gli ultimi dettagli di natura burocratica e gli accordi sulla definizione dello staff tecnico che lo accompagnerà in questa nuova avventura, Sarri siglerà l'accordo che lo legherà alla Lazio per le prossime due stagioni e il club biancoceleste provvederà a darne comunicazione ufficiale attraverso i propri canali. Nel frattempo, in attesa del comunicato vero e proprio, i social media manager della Lazio hanno iniziato a fornire più di un indizio sulle pagine Twitter ed Instagram, con emoji di sigarette (vizio al quale il prossimo allenatore non riesce proprio a rinunciare), foto di tute e altre immagini a tema. Si corre verso la linea del traguardo, Sarri è ormai a poche da diventare il successore di Simone Inzaghi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli