Sarri: "Cristiano Ronaldo al 99% a Bergamo non ci sarà"

Adx/Int2

Roma, 22 nov. (askanews) - "Cristiano Ronaldo al 99% non ci sarà". Parola di Maurizio Sarri alla vigilia della trasferta con l'Atalanta. "Quando è rientrato - spiega il tecnico - ci ha detto che nella prima partita era stato meglio, mentre nella seconda aveva avuto ancora dolore. È un problema che lo sta condizionando anche mentalmente. Il nostro obiettivo è la Champions, dobbiamo togliere il piccolo acciacco e contemporaneamente farlo allenare. Per questo al 99% non sarà a disposizione per Bergamo e andrà avanti con il suo programma". Sarri ha parlato anche del dissapore nato dalla sostituzione del portoghese con il Milan. "Non c'è bisogno chiarimenti - ha detto - anche nei dilettanti le reazioni alle sostituzioni erano le stesse. Ho capito da tempo che i giocatori vanno lasciati sbollire, altrimenti passerei la vita a chiarire con loro". Sull'Atalanta dice: "Definirla fastidiosa è riduttivo. Giocano con intensità e aggressività ma hanno anche grande qualità tecnica. La definizione migliore l'ha data Guardiola: affrontare l'Atalanta è come andare dal dentista, ne puoi uscire bene ma anche con dolore. Imporre la propria partita sarebbe importantissimo ma sarà anche difficilissimo. Fin da quando ero al Napoli abbiamo sempre fatto un gran lavoro sulla fase difensiva, per me non è una novità. Per costruire una mentalità ci vogliono mesi, non settimane".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...