Sarri si avvicina alla Lazio: che fisionomia potrebbe assumere la squadra con l'approdo del tecnico toscano?

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Salutato Simone Inzaghi che è ad un passo dal trasferimento all'Inter, in casa Lazio è caccia aperta al futuro tecnico che guiderà i biancocelesti il prossimo anno. Maurizio Sarri sarebbe ad un passo dalla panchina dei capitolini ma al momento si tratta solamente di voci. Tuttavia, se il tecnico toscano passasse davvero alla Lazio che fisionomia potrebbe assumere la squadra?

Maurizio Sarri | Alessandro Sabattini/Getty Images
Maurizio Sarri | Alessandro Sabattini/Getty Images

Partiamo dal modulo. Dal Napoli al Chelsea fino alla Juventus, nel corso degli anni Sarri si è sempre affidato al 4-3-3 e potrebbe riproporre questo modulo anche alla Lazio. Nell'attuale rosa sono presenti già diversi giocatori per poter attuare questo piano tattico ma qualche ritocco sul mercato dovrà per forza essere fatto. Ma in quali reparti sarà necessario intervenire?

Chi è adatto al 4-3-3 di Maurizio Sarri nella Lazio?

In difesa la situazione è ok con la Lazio che è coperta in tutti i ruoli mentre in attacco e a centrocampo la situazione è un po' diversa. Nell'attuale squadra mancano degli attaccanti esterni di ruolo (gli esterni che sono attualmente in rosa sono più adatti a giocare in un centrocampo a 5) e alla luce di questo dovranno essere fatti degli aggiustamenti in sede di mercato.

A centrocampo invece i giocatori non mancano ma la situazione è tutta in divenire in quanto i due titolarissimi Milinkovic-Savic e Luis Alberto possono vantare parecchio mercato e non si sa ancora con certezza che ne sarà di loro il prossimo anno. La Lazio dal canto suo cercherà di trattenerli ma non è da escludere il fatto che i due debbano essere rimpiazzati.

Luis Alberto | Paolo Bruno/Getty Images
Luis Alberto | Paolo Bruno/Getty Images

Riassumendo, Sarri alla Lazio potrebbe non aver bisogno di intervenire più di tanto ma qualche aggiustamento andrà comunque fatto per affiancare volti nuovi ai vari Acerbi, Radu, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Lazzari, Lulic, Marusic, Correa, Immobile e Caicedo che sono le colonne portanti dalle quali ripartire in vista del prossimo anno.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.