Sassuolo, Carnevali: 'Berardi e Boga vogliono andar via, ma zero offerte. Locatelli regalato alla Juve? Insensato'

·2 minuto per la lettura

Torna a parlare Giovanni Carnevali. L'amministratore delegato del Sassuolo ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta di Modena, spiegando: "Locatelli? Non facile capire per chi non ha le competenze. Questa operazione ha portato un risultato positivo e vantaggi ad entrambe le società, anche se certi tecnicismi sono complicati da spiegare. Sicuramente è sbagliato dire e pensare che abbiamo ‘regalato’ Locatelli per due anni alla Juve, qualcuno addirittura ha parlato di operazione immorale. Sono concetti insensati. La realtà è che al termine del girone di ritorno 2022-2023 per la Juve scatterà l’obbligo della vendita e noi avremo la garanzia di incassare gli oltre 37 milioni pattuiti. In questo momento di grande crisi credo che da parte nostra sia stata realizzata una cessione straordinaria. Parliamo di 37,5 milioni compresi bonus più una percentuale sulla futura vendita di Locatelli senza nessuna condizione. Anche se qualcuno storce il naso per la formula, Locatelli finora è il giocatore venduto al prezzo più alto. Dopo due mesi di trattativa estenuante abbiamo strappato il prezzo di acquisto più alto per un club italiano in questa sessione di mercato. Non mi pare cosa da poco per il Sassuolo. E già da questa stagione andremo ad incassare parte dei bonus".

SU BERARDI – "Ha manifestato la volontà di provare altre esperienze, è vero, ma a suo tempo noi avevamo già parlato con i suoi agenti dando loro una scadenza, il 12 agosto. Le offerte non sono arrivate, siamo agli sgoccioli del mercato e dobbiamo programmare. Siamo sempre pronti a metterci a sedere per accontentare i desideri di un giocatore, è necessario però che arrivino offerte congrue. Sono tranquillo, non nasceranno tensioni, non abbiamo neanche fatto un prezzo preciso. Domenico è molto importante per noi".

SU BOGA – "Così come Locatelli e Berardi, anche Boga ci aveva chiesto di provare altre esperienze. Abbiamo ascoltato lui e gli agenti, ma al 12 agosto non sono arrivate offerte concrete".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli