Sassuolo, Carnevali non molla Berardi: 'Zero offerte formali per lui. Per noi vale più di Locatelli e il tempo stringe...'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo l'addio ufficiale di Roberto De Zerbi a fine stagione e quello di Manuel Locatelli passato ieri alla Juventus, il Sassuolo si ritrova a dover fare i conti con un altro scontento in casa. Si tratta di Domenico Berardi, attaccante Campione d'Europa in carica con Mancini che negli ultimi giorni ha fatto sapere alla proprietà tramite i suoi agenti di voler partire entro fine mercato. Tanti sono i club interessati a lui, ma l'ad neroverde Giovanni Carnevali questa volta non sembra intenzionato a cedere.

CORTEGGIATO DA ANNI - Il suo nome di anno in anno è sempre stato in cima alla lista di quei giocatori che tanti club vorrebbero, ma per cui non si è mai arrivati ad un'offerta ufficiale. Dalla Roma al Napoli, ma anche passando per altri club che oggi sono vigili alla finestra. Da sempre tifoso dell'Inter è stato a lungo un obiettivo del ds Ausilio che sta cercando comunque una seconda punta che possa sostituire Sanchez. Il Milan è alla ricerca di un esterno proprio con le sue caratteristiche (non a caso ha ancora Ilicic nel mirino) per prendere il posto di Castillejo. Infine anche la Fiorentina, nel caso in cui lasciasse partire Vlahovic, userebbe quei fondi per completare un doppio colpo che porti il suo sostituto e un esterno mancino proprio "alla Berardi".

CARNEVALI NON VENDE - Idee, opzioni, che però si scontrano con la volontà del club neroverde di non lasciarlo partire e confermate al Corriere della Sera dall'ad Giovanni Carnevali che ha ribadito non solo la sua valutazione che tocca i 40/45 milioni, ma anche che il tempo per arrivare ad un accordo si sta fin troppo riducendo: "Per lui non è arrivata formalmente nessuna offerta e non prenderemo in considerazione in ogni caso nessuna trattativa. Ci abbiamo messo due mesi per cedere Locatelli alla Juventus per 37,5 milioni, e ora mancano meno di quindici giorni alla fine del mercato. Non ci sarebbero i tempi e in ogni caso Berardi per noi ha un valore economico ancora superiore".

Segui tutte le partite di Serie A TIM del Sassuolo su DAZN. 29.99 euro/mese. Attiva ora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli