Sassuolo, Dionisi: "Senza attributi non si vince"

Getty Images

Dopo la sconfitta del Sassuolo con la Sampdoria, Dionisi è intervenuto in conferenza stampa: "Nel primo tempo abbiamo giocato con superficialità e questo ha portato a giocare poco. Nel secondo tempo la Samp, giustamente, ha fatto una partita attendista. Però abbiamo creato. Nel primo tempo abbiamo giocato con leziosità, abbiamo difeso con pochi attributi e se non metti gli attributi le partite non le vinci. Abbiamo fatto il possibile nel secondo tempo, ora dobbiamo alzare la testa e responsabilizzarci perché non serve parlare di episodi, arbitri, sfortuna. Ce le dobbiamo prendere noi le cose".

"La classifica è deludente? Preferisco parlare solo della partita, non del passato - continua Dionisi -. Abbiamo determinato poco oggi e la responsabilità è nostra, in toto. Di tutti gli effettivi, dal primo all'ultimo. Ruan? Ha fatto una buona partita. Sicuramente ha fatto quello che doveva, ha delle caratteristiche e le mette a disposizione della squadra, un peccato per lui che la prestazione non è coincisa con l'apporto di tutti. Problema di testa o problema tattico? Di testa perché se fosse tattico ci sarebbe sempre. E invece delle volte c'è e delle volte non c'è".