Sassuolo, Iachini avvisa: "I rigori? La prossima volta li batte un difensore"

L'allenatore del Sassuolo, dopo l'errore di Politano, lancia una provocazione: "Dovevo far tirare Acerbi... la prossima volta tira un difensore".


Nella trasferta di Genova contro la Sampdoria, il Sassuolo ha dato una grande dimostrazione di crescita, strappando tre punti da uno dei campi più complicati di tutta la Serie A. La cura di Beppe Iachini, dopo l'esonero di Bucchi, sta rivitalizzando la squadra neroverde.

Fatti consigliare da Carlsberg, schiera la formazione migliore

La vittoria è arrivata nonostante l'errore dal dischetto di Politano, che si è fatto ipnotizzare da Viviano. Sarebbe meglio dire l'ennesimo errore su rigore per il Sassuolo in questa stagione: sui sette tiri calciati dagli undici metri, sono ben cinque gli errori. Ultimo quello di Politano.

A fine partita Beppe Iachini ha detto a riguardo, elogiando parallelamente Acerbi: "Forse lo dovevo far battere a lui il rigore, magari avremmo vinto prima dello scadere. Sono contento per lui e per le 100 presenze consecutive in Serie A".

Poi l'allenatore del Sassuolo ha fatto capire che quella non era solo una battuta, lasciando un serio dubbio a tutti i fantallenatori d'Italia: "L’ennesimo rigore sbagliato? La prossima volta lo farò battere a un difensore...". Chissà, lo scopriremo solo in occasione del prossimo tiro dal dischetto.

Intanto la gara è stata risolta da Alessandro Matri, subentrato nel finale. L'ex attaccante del Milan ha parlato del suo futuro a fine partita: "Il mio futuro? Al Sassuolo sto bene. Parlerò con la società dell’eventuale rinnovo. I matrimoni si fanno in due".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità