Sassuolo-Inter 1-2, Dzeko-Lautaro e rimonta nerazzurra

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Inter vince 2-1 in casa del Sassuolo nell'anticipo serale della settima giornata della Serie A. La vittoria consente ai nerazzurri di salire a 17 punti, ad una lunghezza dal Napoli capolista che deve affrontare la Fiorentina. Il Sassuolo rimane a quota 7 dopo il match giocato a viso aperto con i campioni d'Italia e controllato per circa un'ora. I neroverdi vanno in vantaggio al 22' con il rigore di Berardi, che dal dischetto non fallisce il penalty assegnato per fallo di Skriniar su Boga. L'Inter rischia grosso in chiusura di frazione: Defrel va giù dopo un contatto con Handanovic, uscito dall'area. 

LEGGI ANCHE: ANCORA LOCATELLI, LA JUVE VINCE IL DERBY COL TORINO

Per l'arbitro Pairetto tutto regolare. L'Inter rischia di crollare in avvio di ripresa, Handanovic tiene aperta la gara con due parate miracolose. Dopo aver sfiorato il baratro, l'Inter ribalta il risultato. Al 58' Perisic pennella un cross da sinistra, il neoentrato Dzeko si tuffa sul pallone e firma l'1-1. Al 78' Dzeko va giù in area dopo l'intervento di Consigli. Rigore, Lautaro non sbaglia: 1-2.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Inzaghi: "Classifica? Siamo a buon punto ma si può migliorare ancora"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli