Sassuolo-Juve è anche mercato: da Frattesi a Raspadori, stasera l'incontro

·1 minuto per la lettura

Sassuolo-Juventus è e sarà molto più di un semplice monday night di Serie A. La gara è importantissima per i bianconeri in chiave corsa Champions, ma sarà anche l'occasione per i dirigenti delle due squadre di incontrarsi, sedersi attorno a un tavolo e iniziare a discutere più seriamente di quelle che sono le trattative in ballo fra le due società. Tanti sono i nomi sul tavolo, ma le valutazioni da fare sono parecchie.

FRATTESI-TRAORE - La Juventus vanta da sempre una sorta di diritto di prelazione con il Sassuolo per Hamad Junior Traoré, trequartista che ha sfiorato il bianconero una volta lasciato Empoli salvo poi accasarsi col benestare della Juventus al Sassuolo. La prossima estate potrebbe essere quello dell'addio e Cherubini dovrà prendere una decisione sul possibile impegno economico per assicurarselo. Impegno economico che oggi frena la pista Frattesi, conteso anche da Inter e Roma, considerando anche che la Juventus per il proprio centrocampo prima proverà l'assalto ad un centrocampista di livello top (ed economicamente importante).

RASPADORI - Giacomo Raspadori è invece il gioiello che la Juventus sta corteggiando con maggior costanza. Anche per la punta italiana, che recentemente si è proposto a mezzo stampa, la valutazione che ne fa l'ad Carnevali è di quelle che sforano i 30 milioni, ma su di lui i bianconeri vogliono provare a puntare per il post-Dybala. Un centravanti con caratteristiche diverse dagli altri in rosa, più adatto a giocare accanto a Vlahovic in un attacco a due. Il problema? Oggi è rappresentato da Moise Kean, che Cherubini dovrà provare a piazzare in uscita anche cercando di interrompere in anticipo il prestito con obbligo di riscatto che era stato concordato con l'Everton.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli