Sassuolo-Milan 0-0, Maignan para rigore a Berardi - Video

(Adnkronos) - Il Sassuolo ferma il Milan al Mapei Stadium di Reggio Emilia sullo 0-0 nella gara valida per la quarta giornata di Serie A. I rossoneri, con il secondo pari in trasferta, si portano così a 8 punti in testa alla classifica ma in attesa che scendano in campo le altre big, mentre il Sassuolo sale a 5 punti.

Sassuolo-Milan 0-0, gli highlights (Video)

I rossoneri cercavano la vittoria per consolidare una vetta condivisa per altre squadre, ma sono stati costretti alla frenata, con il Sassuolo che ha anche sbagliato un rigore con Berardi, proprio dove avevano conquistato il 19° scudetto nell’ultima stagione. I rossoneri avevano vinto tutte le ultime sei trasferte in casa del Sassuolo in Serie A.

Il tecnico del Milan Pioli parte con un forte turnover, spazio a Florenzi e Kjaer in difesa, Pobega a centrocampo, Saelemaekers e Brahim Diaz sulla trequarti. Mentre Dionisi schiera il tridente Berardi, Pinamonti e Kyriakopoulos. Parte bene il Milan e all'8' Leao serve Pobega, cross basso da buona posizione deviato con la sfera che arriva all'esterno portoghese che calcia alto. Poco dopo il lusitano ci riprova, resiste ad un paio di contatti e lascia partire un destro che sfiora l'incrocio. Il Sassuolo resiste con i rossoneri che continuano a spingere e al 16' Diaz calcia di prima intenzione dal limite, ma la palla esce di poco. I neroverdi sono sempre pronti comunque a ripartire e al 23' Kyriakopoulos entra in area dove viene steso dal duo Florenzi-Saelemaekers. L'arbitro Ayroldi non ha dubbi e indica gli 11 metri, ma dal dischetto Berardi si fa parare la conclusione da Maignan. Nonostante l'errore la squadra di Dionisi non si perde d'animo e va vicina al vantaggio prima con Frattesi che conclude sopra la traversa e poi con Kyriakopoulos che calcia al volo una respinta corta di Florenzi ma non trova la porta.

Ad inizio ripresa il Sassuolo perde Berardi per infortunio. Al 52' entra Gregoire Defrel dopo che l'esterno era dovuto uscire dal campo accompagnato dallo staff medico in seguito ad una rovinosa caduta dopo un contatto con Theo Hernandez. Al 54' è ancora il Sassuolo pericoloso con Thorstvedt che calcia potente in diagonale, ma è attento Maignan. Pioli effettua un triplo cambio e inserisce De Ketelaere per Diaz, Messias per Saelemaekers, e Tonali per Pobega.

Il Milan ricomincia a spingere e al 66' un pallone di Leao taglia tutta l'area piccola, Messias sul secondo palo la rimette al centro, ma non ci arriva Giroud. Poco dopo è il portoghese due volte protagonista, al 70' Messias trova Leao in area, ma l'esterno manca completamente il pallone con Erlic che mette in angolo, poi un minuto dopo sugli sviluppi di un angolo, Leao stoppa sul secondo palo e calcia di potenza, ma respinge la difesa neroverde. La squadra di Dionisi si chiude e il Milan non riesce a sfondare e dopo 8' di recupero si chiude la sfida a reti inviolate.