Maignan para un rigore e salva un brutto Milan: col Sassuolo è 0-0

Un passo indietro. Il Milan pareggia 0-0 in casa del Sassuolo, perdendo l'occasione di fare un salto in classifica. Pioli opta per un turnover massiccio, con Kjaer, Florenzi, Pobega, Brahim e Saelemaekers titolari, ma la squadra non gira. E' il Sassuolo a sfiorare il vantaggio con Berardi, che si fa parare un rigore da Maignan, concesso per fallo su Kyriakopoulos della coppia Florenzi-Saelemaekers. I rossoneri sono tutti in un tiro di Pobega parato in uscita da Consigli, nel primo tempo, mentre nel secondo calciano per la prima volta verso Consigli al 93' con Leao (destro centrale). Il Sassuolo chiude tutti gli spazi, con Ferrari ed Erlic granitici. Un punto meritato per la squadra di Dionisi, che però perde per infortunio Berardi. L'attaccante esce piangendo per un problema muscolare. Infortuni anche per il Milan, che perde Kjaer e Florenzi.