Sassuolo-Roma, Petrachi si fida di Dzeko capitano: "Sa trascinare i compagni"

Goal.com
Il ds della Roma ha commentato il nuovo ruolo di Dzeko, con Pellegrini che non indosserà la fascia da capitano: "Ma è anche lui un leader".
Il ds della Roma ha commentato il nuovo ruolo di Dzeko, con Pellegrini che non indosserà la fascia da capitano: "Ma è anche lui un leader".

Ad ogni sessione di calciomercato sembra sul punto di lasciare la Roma, ma alla fine Edin Dzeko continua ad essere l'attaccante principe dei giallorossi. Prima punta nel 4-2-3-1 stagionale, il bosniaco ha già segnato nove reti in questa Serie A. Ora la prima da capitano.

Contro il Sassuolo, infatti, Dzeko indossa la fascia, segno di come sia divenuto importante in questi anni. Partito Florenzi, senza vecchi compagni leggendari come Totti e De Rossi è ora il quasi 34enne a ergersi a massimo leader in campo della formazione romanista.

A DAZN, ha parlato di Dzeko il ds giallorosso Petrachi:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Il discorso del capitano è molto relativo allo spogliatoio, a volte è l'allenatore a decidere investendo il giocatore che ha più leadership e carisma. La decisione non spetta sempre alla società"

Pellegrini, romano e romanista, poteva essere il nuovo capitano, nella tradizione degli ultimi decenni. Ma alla fine è Dzeko il prescelto:

"Sa fare il capitano, è bravo. Pellegrini è un altro leader dello spogliatoio, in campo deve indossare la fascia chi ha personalità per trascinare i compagni. Dzeko è autorevole in questo".

Potrebbe interessarti anche...