Scambi tra Juve e Al Duhail, Boniek: "I soldi fanno le alleanze"

Boniek parla dello scambio di giocatori tra Juventus e Al Duhail, coi trasferimenti di Mandzukic, Benatia e Han: "I ricchi si alleano coi ricchi".
Boniek parla dello scambio di giocatori tra Juventus e Al Duhail, coi trasferimenti di Mandzukic, Benatia e Han: "I ricchi si alleano coi ricchi".

L'apripista è stato Medhi Benatia, che nel gennaio 2019 ha lasciato la Juventus per volare in Qatar, all'Al Duhail. Poi a fine dicembre ha fatto lo stesso percorso Mandzukic, e il prossimo sembra essere il nordcoreano Han.


Sono già tre i iocatori passati dai bianconeri al club qatariota, una sorta di 'alleanza' di cui ha parlato Zibi Boniek, ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su 'Radio 1 Rai'.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il presidente della federcalcio polacca si è concentrato sulle alleanze nel mondo del calcio dettate dal fattore economico.

"Oggi si fanno alleanze tra chi ha i soldi e chi non li ha, i poveri si alleano coi poveri e i ricchi con i ricchi. La Juventus ha interesse ad allearsi con nuove società e nuove risorse economiche, c’è globalità e ne trae vantaggi. Sono i soldi a fare le amicizie nel mondo del calcio".

Dalle tre cessioni la Juventus ha incassato intorno ai 15 milioni di euro, oltre al pesante ingaggio di Mario Mandzukic, partito a titolo gratuito.

Potrebbe interessarti anche...