Scambio Rakitic-Bernardeschi: la Juventus chiede un conguaglio più alto

Goal.com
La Juventus ha rifiutato la prima offerta del Barcellona per Bernardeschi: 10 milioni più Rakitic, i bianconeri chiedono almeno il doppio.
La Juventus ha rifiutato la prima offerta del Barcellona per Bernardeschi: 10 milioni più Rakitic, i bianconeri chiedono almeno il doppio.

In tempi non sospetti Fabio Paratici è stato chiaro: "Il mercato della Juventus è chiuso". Il colpo Kulusevski (prenotato per l'estate) sembrava potesse essere l'unico ma la necessità di forze fresche a centrocampo potrebbe partorire qualche altra idea in entrata.

Non è un mistero che ai bianconeri piaccia un certo Ivan Rakitic, in scadenza di contratto nel 2021 col Barcellona dove non è più uno degli intoccabili. Nell'ultimo periodo ha ritrovato un minutaggio maggiore ma il suo nome resta sempre cerchiato in rosso sul taccuino di 'Madama'.

Secondo quanto riportato da 'Sky Sport', l'ipotesi di uno scambio con Federico Bernardeschi resta viva: i blaugrana avrebbero già presentato una prima offerta, respinta dai campioni d'Italia che vorrebbero un conguaglio più alto per lasciar partire l'ex Fiorentina in direzione Catalogna.

I contatti tra i due club proseguono e il nodo da sciogliere è proprio quello del conguaglio per far sì che tutte le tessere del mosaico vadano perfettamente al loro posto. Al momento la proposta del Barcellona è di 10 miilioni di euro.

Per Bernardeschi si tratterebbe di un'opportunità di riscatto clamorosa dopo le critiche per un rendimento non esattamente positivo, smorzate da una buona prestazione offerta in Coppa Italia nel ruolo di mezzala contro l'Udinese.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...