Scandalo corruzione nel calcio inglese: il Telegraph inchioda anche Cellino

Goal.com
Il ko contro la Salernitana è fatale a Roberto Boscaglia, esonerato per la seconda volta in stagione. Il nuovo allenatore del Brescia è Ivo Pulga.

Cellino non si smentisce: via Boscaglia, al Brescia arriva Pulga

Il ko contro la Salernitana è fatale a Roberto Boscaglia, esonerato per la seconda volta in stagione. Il nuovo allenatore del Brescia è Ivo Pulga.

Non si fermano le rivelazioni del Telegraph per quanto riguarda la corruzione nel calcio inglese. Dopo aver smascherato l'oramai ex tecnico della nazionale inglese Sam Allardyce, costringendolo alle dimissioni dai Tre Leoni, il giornale parla di altri soggetti coinvolti.

Tra questi c'è anche l'ex presidente del Cagliari Massimo Cellino, nei confronti del quale è stato utilizzato, per smascherarlo, lo stesso trucco posto in essere per Allardyce, ossia quello di fingersi dei falsi investitori.

A questi ultimi Cellino ha spiegato il modo di aggirare le regole inglesi che vietano le terze proprietà nel seguente modo: gli investitori acquistano una quota del club (il Leeds), diventando azionisti (Cellino ha offerto nel caso di specie il 20%) in cambio di guadagni sulle future vendite dei calciatori (altra percentuale del 20%).

Queste le sue parole: "Il mondo del calcio è sporco, ma non voglio essere io a sporcare anche quello inglese e non rispettare le regole. Vi sto proponendo un modo per guadagnare ed essere al sicuro. Quella inglese è la peggiore cultura del mondo, sembrano buoni, ma in realtà sono i più sporchi, anche peggio rispetto a quello che succede in Argentina o in Brasile. In Inghilterra sono i peggiori per quanto riguarda il calcio".

Cellino non è l'ultimo dei coinvolti. Fanno parte di una lista di famosi anche Tommy Wright, vice allenatore del Barnsley e Hasselbaink, tecnico del Queens Park Rangers. Anche in questo caso i giornalisti si sono finti agenti ed hanno ripreso tutto. Wright accetta 5.000 sterline per aiutare l'agenzia fittizia di calciatori dell'estremo oriente ad acquistare giocatori del Barnsley e guadagnare dai trasferimenti (il Barnsley per ora lo ha sospeso). Hasselbaink, invece, nel video incriminato, si dice pronto a volare nell'estremo oriente per 55.000 sterline a viaggio, per acquistare giocatori della stessa scuderia fittizia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...