Schelotto-Zaha, scontro proibito tra sputo e pallonata: ora rischiano la prova tv

Goal.com
Durante la gara di Premier tra Brighton e Crystal Palace c'è stato un duro scontro tra Schelotto, a bordo campo, e Zaha. Ora rischiano entrambi.
Durante la gara di Premier tra Brighton e Crystal Palace c'è stato un duro scontro tra Schelotto, a bordo campo, e Zaha. Ora rischiano entrambi.

Derby infuocato in Premier League dove domenica si è giocato Brighton-Crystal Palace . Tra i protagonisti negativi della gara c'è anche una vecchia conoscenza della Serie A: Ezequiel Schelotto .

L'esterno, che in carriera ha vestito tra le altre pure la maglia dell' Inter , si è scontrato molto durante con l'attaccante avversario Zaha e ha rimediato un cartellino giallo dalla panchina.

Tutto è iniziato quando lo stesso Zaha avrebbe sputato in direzione dei giocatori della panchina del Brighton. A quel punto Schelotto ha colpito l'attaccante con una pallonata, dando il via a uno scontro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'arbitro Atkinson però nell'occasione ha ammonito solo Schelotto, mentre Zaha se l'è cavata con un semplice richiamo verbale. Almeno per ora. Non è infatti escluso che entrambi i giocatori vengano squalificati con l'ausilio della prova tv.

Peraltro dopo lo scontro gli animi tra i due non si sono certo calmati, tanto che le telecamere hanno pizzicato Schelotto mentre mimava il gesto delle lacrime verso Zaha. 

La partita, per la cronaca, alla fine è stata vinta dal Crystal palace grazie al goal realizzato nel finale da Jordan Ayew ed il tecnico Roy Hodgson ha difeso il suo attaccante.

"Sono molto contento che Zaha non abbia perso la testa. E' importante. Fortunatamente in campo c'era uno dei migliori arbitri inglesi".

Potrebbe interessarti anche...