Schone re delle punizioni: nel decennio nessuno come lui in Olanda

Il centrocampista del Genoa, Lasse Schone, chiude il decennio con un record importante: nessuno ha segnato più punizioni di lui in Eredivisie.
Il centrocampista del Genoa, Lasse Schone, chiude il decennio con un record importante: nessuno ha segnato più punizioni di lui in Eredivisie.

Lasse Schone è stato certamente uno degli acquisti più importanti messi a segno la scorsa estate dal Genoa. Il club rossoblù infatti, è riuscito ad assicurarsi un centrocampista dotato di grande tecnica e visione di gioco che pochi prima era stato tra coloro che erano riusciti a trascinare l’Ajax fino alle semifinali di Champions League.

Proprio nel club olandese Schone ha vissuto la parte più importante della sua carriera. Arrivato nel 2012 per diventare un’alternativa di peso nel gruppo dei Lancieri, in breve tempo non solo si è guadagnato sempre più spazio, ma è diventato uno dei perni di una squadra con la quale è stato capace di vincere, tra le altre cose, ben tre campionati.

Una delle peculiarità di Schone è la sua abilità nel tirare i calci piazzati e proprio questa caratteristica gli ha consentito di guadagnarsi un primato che nessuno potrà mai portargli via. Nel corso della sua avventura all’Ajax infatti, per ben tredici volte è riuscito a segnare su punizione diretta e nessuno, mentre il 2019 si prepara ad andare in archivio, ha fatto meglio di lui in Eredivisie nel corso del decennio.

Schone, 33 anni, sin qui con la maglia del Genoa ha realizzato due reti ed entrambe proprio su punizione: la prima in Coppa Italia contro l’Imolese, la seconda in campionato contro il Milan.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...