Scommesse Champions League: quote e pronostico di Real Madrid-Atletico

Dalla prima Coppa Campioni nel 1955 fino al 2013, Real Madrid e Atlético si erano incontrate soltanto una volta in Europa. In questa decade invece si fanno registrare già 28 confronti (saranno 30 dopo la Champions) e nelle ultime quattro edizioni, si sono sempre affrontate nella massima competizione continentale: due finali, un quarto di finale e ora una semifinale. A questo punto del torneo c’è un precedente nel 1959 (servì lo spareggio) ed è quasi inutile dire che solitamente nei derby decisivi la spunta il Real, che però ha sempre dovuto faticare se consideriamo che a Lisbona si decise ai supplementari, ai quarti ci fu solo un gol in 180’ e l’anno scorso a Milano servirono i rigori.

Le assenze di Juanfran, Vrsajliko e Giménez lasciano scoperto l’esterno destro dell’Atlético. Simeone dovrebbe metterci una pezza con Lucas Hernandez, fresco di rinnovo fino al 2022 e clausola rescissoria aumentata a ben 55 milioni: significa che non è un novellino. Ovviamente però con le assenze, solitamente il gioco offensivo dell’Atleti ne risente. Resta il fatto che in difesa è la solita storia: Savic è il giocatore che ha respinto più tiri nella Liga e quello tra i Colchoneros che tocca più palloni di testa (positivo contro chi, come il Real, in questo modo segna tantissimo, 25); Godin invece è quello che solitamente nei derby argina più tiri (12).

Cristiano Ronaldo Diego Godin Real Madrid Atletico Madrid La Liga

Ovviamente per entrambe le formazioni la priorità sarà quella di non subire gol e di rinviare qualsiasi discorso qualificazione all’ultimo epico derby nella storia del Vicente Calderon. Zidane non ha molta confidenza con le porte inviolate se è vero che, per caratteristiche, il Real in ben 43/53 occasioni ha subito gol. L’Atlético invece va decisamente meglio visto che ci è riuscito quasi il triplo delle volte (28). E, anche se gli manca un gol per farne 100 quest’anno, è da dare per scontato che l’accento sarà soprattutto sulle difese. Giusto quindi pensare che potremo vedere meno di 2 gol. Per rischiare qualcosa in più si può provare anche l’esito No Goal.

Statistiche Opta per scommettere sul match

- Real e Atletico si affrontano per la quarta stagione di fila in Champions League: i Colchoneros non hanno vinto alcuna delle ultime quattro sfide (2N, 2P).

- Due degli ultimi quattro precedenti tra queste due squadre in Champions sono arrivati in finale: il Real ha alzato il trofeo sia nel 2013/14 che lo scorso anno.

- Real e Atletico si sono già affrontate in una semifinale di Coppa Campioni: i Blancos guadagnarono l’accesso alla finale nel 1958/59, quando per decretare il passaggio del turno fu necessaria una partita di spareggio.

- L’Atletico Madrid ha raggiunto le semifinali di Champions League per la terza volta nelle ultime quattro stagioni.

- Il Real, invece, disputerà le semifinali di Champions per la settima stagione consecutiva: un record nella storia della competizione.

- L’Atletico Madrid ha perso solo una delle 10 partite di Champions stagionali (7V, 2N).

- Dal 2010/11, il Real Madrid ha vinto 35 dei 41 match di Champions League disputati al Santiago Bernabeu (4N, 2P). Le due sconfitte sono arrivate per mano di Barcellona (aprile 2011) e Schalke (marzo 2015).

- Il Real Madrid ha segnato in tutte le ultime 35 gare casalinghe di Champions, altro record nella competizione. L’ultima squadra a lasciare il Bernabeu senza gol al passivo fu proprio il - Barcellona nell’aprile 2011 (vittoria per 2-0).

- Il Real (7V, 3N) è, con la Juventus, una delle due squadre ancora imbattute in questa edizione della Champions. I Blancos hanno perso solo una delle ultime 12 partite nella fase a eliminazione diretta (8V, 3N), contro il Wolfsburg nell’aprile 2016.

- Il Real Madrid ha segnato almeno due gol in tutte le 10 partite stagionali di Champions – i Blancos, tuttavia, hanno subito reti in ognuna di queste gare.

- L’Atletico Madrid è la squadra, tra le quattro approdate in semifinale, che ha segnato meno in questa Champions League: 13 gol in 10 partite.

- Il Real Madrid ha vinto tutte le quattro partite giocate nella fase a eliminazione diretta di questa Champions League.

- Tutti gli ultimi 11 gol del Real Madrid in Champions sono arrivati dal 47° minuto in poi.

- L’Atletico ha tenuto la porta inviolata in 27 delle 46 partite di Champions con Simeone in panchina (59%): almeno cinque in più di ogni altra squadra nello stesso periodo.

- Nell’ultimo turno, Cristiano Ronaldo è diventato il primo giocatore a raggiungere quota 100 gol in Champions League: la sua media è di 0.75 reti a partita nella fase a eliminazione diretta (49 gol in 65 partite), superiore anche a quella della fase a gironi (0.71).

- Antoine Griezmann ha messo lo zampino nel 50% dei gol dell’Atletico nelle ultime due edizioni della Champions: 12 reti e tre assist per il francese.

Le quote sono soggette a variazione.

Segui le scommesse di Goal.com su Twitter

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità