Scontri del Bernabeu, denuncia del Bayern all'UEFA contro la polizia spagnola

Dopo le cariche della polizia spagnola ai tifosi tedeschi nell'intervallo della sfida contro il Real Madrid, arriva la denuncia del Bayern all'UEFA.

La sfida contro il Real Madrid sembra non finire più per il Bayern Monaco. Dopo l'eliminazione beffa maturata nei tempi supplementari, i tedeschi si sono lamentati molto per l'arbitraggio di Kassai, che con le sue decisioni sfavorevoli alla squadra di Ancelotti ha inciso molto sull'esito del confronto.

Ma non finisce qui: durante l'intervallo del quarto di finale di Champions League, infatti, la polizia spagnola ha effettuato delle cariche ai danni dei tifosi tedeschi presenti al Bernabeu, non lesinando le manganellate, e ora il club bavarese vuole vederci chiaro su quali siano stati i reali motivi che l'hanno portata a un simile comportamento.

In tal senso, il Bayern ha presentato una denuncia formale all'UEFA, nella quale vengono appunto chieste spiegazioni sul comportamento degli agenti in servizio allo stadio del Real.

La stessa denuncia è stata poi diffusa attraverso i canali ufficiali del club: "Nel corso della partita fra Bayern e Real Madrid - si legge nel comunicato dei tedeschi - ci sono stati violenti attacchi della polizia spagnola contro i sostenitori della nostra squadra. Il Bayern considera l'atteggiamento della polizia completamente fuori luogo ed eccessivo e ha già presentato una denuncia formale alla UEFA. Ora ci attendiamo spiegazioni".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità