Scontri tra ultras prima di Valencia-Barcellona

Adx
Askanews

Roma, 25 gen. (askanews) - Scene di guerriglia urbana quelle che hanno preceduto la sfida fra Valencia e Barcellona. Gli scontri, avvenuti nei pressi del Mestalla, hannno coinvolto i gruppi ultras Yomus e Boixos Nois. Un tifoso catalano sarebbe stato arrestato, mentre altri 60 identificati. Dopo gli scontri avvenuti prima del calcio d'inizio della sfida fra Espanyol e Athletic Bilbao, le stesse scene si sono viste a Valencia. Si è trattata di una vera e propria guerriglia urbana. Lanci di oggetti, bengala e bastonate: uno scontro, avvenuto intorno a mezzogiorno, che ha visto coinvolti decine di ultras appartenenti a due gruppi. Stando a quanto riferito dai media spagnoli, il Barcellona avrebbe spiegato a ESPN tramite una fonte autorizzata che i Boixos Nois si sono spostati a Valencia da soli, senza che il club avesse fornito loro alcun biglietto per assistere alla partita, dal momento che questi gruppi ultras sono al di fuori del controllo della società.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...