Scudetti staccati alla Juventus, Romagnoli svela: “Tutto falso”

Alessio Romagnoli torna sugli episodi dello Stadium: "Scudetti staccati dopo la gara con la Juventus? Abbiamo fatto la doccia e siamo venuti via".

Juventus - Milan è stata una di quelle partite destinate a non finire entro i novanta minuti: il discusso rigore concesso nel recupero ai bianconeri e la conseguente reazione dei giocatori rossoneri hanno fatto parlare molti addetti ai lavori, ma Alessio Romagnoli ha voluto fare chiarezza.

Il difensore della Nazionale è tornato sull'argomento direttamente dal ritiro di Coverciano" Scudetti staccati dopo la gara con la Juventus non ce ne sono, non è successo niente di quello che è stato scritto. Abbiamo fatto la doccia e siamo venuti via".

Smentita dunque la furiosa reazione dei giocatori del Milan, mentre sul tema closing Romagnoli non si sbilancia: " Sul closing c'è un po' di disordine, ma sono cose loro. Noi vogliamo vincere più partite possibili per puntare all'Europa. Se il closing si farà bene, altrimenti amen".


Romagnoli presenta anche la sfida degli azzurri contro l'Olanda: "Sarà una bella partita, loro restano forti e per noi sarà un test importante. Una vittoria ci darebbe stimoli per il futuro. Spagna? Sarà una gara importantissima. Anticipare il campionato? Se dovremo fare un sacrificio lo faremo e basta. Io e Rugani come Nesta e Cannavaro? Io sono Alessio e lui Daniele. Il mio idolo non l'ho mai nascosto, è Nesta".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità