Sean Cox torna ad Anfield: festa e grande vittoria del Liverpool

webinfo@adnkronos.com

Grande festa ed emozione ad Anfield per il ritorno di Sean Cox allo stadio per il big match tra Liverpool e Manchester City, sfida stravinta dalla squadra di Klopp per 3-1. Il tifoso dei Reds è tornato sugli spalti dello stadio inglese, insieme alla sua famiglia, per assistere alla bellissima vittoria di Salah e compagni sulla squadra di Guardiola. Tante le foto che hanno immortalato il tifoso sugli spalti di Anfield e anche il tecnico tedesco del Livepool, Jurgen Klopp si è scattato una foto con il tifoso, felicissimo della vittoria e di aver potuto condividere la gioia con i giocatori all’interno degli spogliatoi.  

"L'ho visto dopo la partita prima delle interviste. È stato fantastico, è stato bello - molto, molto bello -. Era molto felice di vedermi, ma pensavo di essere molto più felice io di vedere lui, quindi penso che abbiamo avuto un pareggio! È stato davvero molto bello. Anche sua moglie e suo figlio erano lì, quindi è stata una giornata meravigliosa per loro, è esattamente quello che volevamo. Posso già dire, ogni volta che vuole venire: può trasferirsi a Liverpool e avere un abbonamento, al 100%. Per tutti i ragazzi, è stata una notizia davvero importante quando abbiamo saputo che era in grado di andare allo stadio e guardare una partita di calcio. L'ho visto oggi e, sì è potuto godere la partita. Quindi tutto bene". 

Sean Cox era rimasto gravemente ferito negli scontri di Liverpool prima del match di andata della semifinale di Champions League di due anni fa giocata contro la Roma. Le sue condizioni sembravano gravissime ma ora il miglioramento del suo stato di salute gli ha permesso di tornare allo stadio e rivivere la sua passione per i Reds. 

Secondo quanto riportato nei giorni scorsi dal Guardian, il 54enne recentemente è stato trasferito in una struttura del nord dell'Inghilterra specializzata nelle terapie neurologiche e sta seguendo un ulteriore programma trimestrale di riabilitazione dopo i 18 mesi di cure in Irlanda. Il club ha lavorato a stretto contatto con la famiglia Cox per garantire che la visita si svolgesse nel modo più agevole possibile, affinché tutti avessero lo spazio e la comodità necessari. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...