Secondo verdetto in Liga: dopo l'Osasuna anche il Granada retrocede

A tre turni dalla fine della Liga restano 10 i punti di distacco dal quart'ultimo posto: matematica la retrocessione del Granada in Segunda Division.

La sconfitta per 2-1 sul campo della Real Sociedad ha un sapore molto amaro per il Granada . Questo risultato, infatti, ha condannato matematicamente i 'Los Rojiblancos' alla retrocessione in Segunda Division.

Quando mancano tre giornate al termine della Liga, infatti, salgono a 10 i punti di distacco dal quart'ultimo posto in classifica occupato dal Leganes . Anche a vincerle tutte, la formazione di Tony Adams mancherebbe l'aggancio per un punto.

Preventivabile e scontata la delusione dei giocatori al triplice fischio finale, con l'allenatore inglese, in sella al club da poche settimane, che ha provato a confortare gli animi in campo.

Troppi i goal presi nel corso della stagione, ben 74. Più di 2 a partita. Ma ciò che risalta più agli occhi è la difficoltà del club di trovare la via della rete: appena 28 centri che ne fanno il reparto offensivo meno efficace del campionato. Il Granada è così la seconda squadra a salutare la Liga dopo l'Osasuna. L'ultima squadra a retrocedere sarà presumibilmente lo Sporting Gijon, a 6 punti ma con gli scontri a favore dal>

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità