Segre alla Meloni: "Non vedo l'ora di accarezzare la sua bambina"

Yahoo Notizie


"Cara Giorgia Meloni, appena rientrata da Bruxelles ho appreso delle orribili minacce ricevute da lei e da sua figlia. Da madre e da nonna, immagino la sua grande apprensione ed ammiro la forza d'animo che ha dimostrato in questo difficile periodo. Spero di avere presto l'occasione per fare personalmente una carezza alla sua bambina. Nel frattempo, desideravo trasmettere ad entrambe la mia più affettuosa solidarietà".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Lo ha detto la senatrice a vita Liliana Segre dopo la denuncia di Giorgia Meloni sulle minacce di Raffaele Nugnes a lei e alla figlia.

La leader di Fratelli d'Italia ha tenuto giovedì 30 gennaio la prima testimonianza nel processo che vede imputato Nugnes per stalking. L'uomo è stato arrestato lo scorso 31 luglio in provincia di Caserta. "Ho paura per mia figlia che ha appena tre anni. La notte non dormo per questa vicenda, per le minacce che quest'uomo mi ha rivolto via Facebook. Lui sosteneva che gliel'ho strappata, che la bambina era sua, che prima o poi sarebbe venuto a riprendersela a Roma", ha dichiarato in aula Meloni.


VIDEO - Chi è Giorgia Meloni

Potrebbe interessarti anche...