Sei nazioni: ipotesi nuovo torneo a ottobre-novembre

Adx
Askanews

Roma, 22 apr. (askanews) - Le federazioni interessate al Sei Nazioni stanno pensando ad un calendario completo di 15 partite da giocare in otto settimane fra ottobre e novembre. Secondo "The Rugby Paper" le preoccupazioni sul fatto che a causa dell'emergenza sanitaria possano saltare le tournee in Europa di Nuova Zelanda, Australia, Sudafrica e Argentina previste per quello stesso periodo avrebbe fatto prendere piede l'idea di completare il Sei Nazioni 2020. Quest'anno il Torneo ha visto quattro partite rinviate a causa del Covid-19: Irlanda-Italia e poi le tre gare dell'ultimo turno, Galles-Scozia, Italia-Inghilterra e Francia-Irlanda.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...