Sensi in mutande vittima de 'Le Iene': "Non volevo farle 'ste cazzo di foto"

Stefano Sensi è stato protagonista di uno scherzo, con la sua fidanzata come complice. Il giocatore dell'Inter ha posato in mutande per delle foto.
Stefano Sensi è stato protagonista di uno scherzo, con la sua fidanzata come complice. Il giocatore dell'Inter ha posato in mutande per delle foto.

Stefano Sensi è ancora indisponibile per Antonio Conte, ma in qualche modo è diventato protagonista fuori dal campo per uno scherzo de 'Le Iene'. Il centrocampista dell'Inter è stato 'messo in mezzo' dalla sua fidanza, Giulia Amodio, complice del noto programma di Italia Uno.

Stefano Sensi è stato fatto sfilare per delle foto, con degli attillatissimi boxer argento e il corpo ricoperto di brillantini. Ma come ci è finito in boxer su un set fotografico? E perché il suo corpo è ricoperto di brillantini?

Semplice, gli è stato fatto credere al calciatore di essere il nuovo testimonial della linea di costumi della sua fidanzata, nostra complice. Lui ad un certo punto ha preso male la situazione e sarebbe arrivato anche alle lacrimi (la puntata completa andrà in onda questa sera).

"Io non volevo neanche farle ste cazzo di foto”

Questa frase 'rubata' in un'anticipazione diffusa da 'Le Iene' rende molto chiara l'idea sulla situazione in cui si è trovato Sensi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...