Serbia, l’infortunio di Vlahovic mette in apprensione Stojkovic

Getty Images

Qualificata al mondiale lasciandosi alle spalle il Portogallo, la Serbia di Dragan Stojkovic ha ambizioni importanti anche perché può disporre di un numero notevole di giocatori di categoria. Dal campionato italiano il Commissario Tecnico, ex Hellas Verona, può contare su molti nomi come i fratelli Milinkovic Savic (Torino e Lazio), Milenkovic e Terzic (Fiorentina), Djuricic (Sampdoria), Lukic (Torino), Lazovic (Hellas), Kostic e Vlahovic (Juventus). Proprio sull’attaccante della Juve, nelle ultime ore si sono accesi i riflettori dei supporters serbi, senza contare che nelle ultime dichiarazioni, proprio il ct serbo era stato molto duro con Allegri, dichiarando di non amare il gioco della Juventus perché troppo limitante per il suo numero 9.

L’attaccante bianconero ha un problema all’adduttore ma, considerando anche lo spettro pubalgia, il rischio di forzare la gamba per giocare la gara contro l’Inter potrebbe seriamente compromettere il suo recupero ottimale in vista del mondiale. La Serbia di Stojkovic, ricordiamolo, è inserita in quello che è considerato il girone di ferro, il gruppo G, insieme a Brasile, Camerun e Svizzera; in vista del mondiale sta preparando l’ultima amichevole, in programma il 18 novembre, contro il Bahrein.