Serena Williams dà forfait: niente Us Open per la campionessa

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Anche stavolta Serena Williams dovrà mettere da parte il sogno di conquistare il 24o titolo del Grande Slam (record assoluto detenuto da Margaret Smith Court). Altra assenza pesante, dunque, dopo quelle di Rafael Nadal, Roger Federer e Dominic Thiem.

La campionessa statunitense non parteciperà ai prossimi US Open di tennis in programma dal 30 agosto - a causa di uno strappo ad un polpaccio. Dalle sue pagine social Serena Williams ha spiegato che su consiglio dei medici che la seguono è opportuno guarire dalla tendinite. New York è una delle città più emozionanti del mondo, ha scritto, e uno dei miei posti preferiti per giocare: mi mancherà vedere i fan, ma farò il tifo da lontano.

L’ultima partita giocata è stato il match di primo turno di Wimbledon contro Sasnovich, dove la Williams si è ritirata in lacrime sul 3-3 del primo set. Serena Williams ha vinto sei volte sul cemento di Flushing Meadows, la prima nel ‘99. L’ultima vittoria in uno Slam resta dunque quella degli Australian Open nel 2017. L’attuale numero 22 del ranking mondiale festeggerà quarant'anni il prossimo 26 settembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli