Serenona sarà a New York per giocare lo US Open

notizie.it
US Open 2020: Serena Williams conferma la sua presenza
US Open 2020: Serena Williams conferma la sua presenza

L’ufficialità era già nell’aria da parecchi giorni con l’annuncio via Twitter del Governatore di New York Andrew Cuomo. Ma ora è arrivato il vero annuncio ufficiale da parte dello stato maggiore della USTA. Lo US Open 2020 si giocherà a porte chiuse e senza la presenza di media sul posto (fatto salvo delle televisioni). Inoltre, come era prevedibile, ci saranno rigorose procedure di sicurezza per i giocatori e i loro accompagnatori.

Lo Us Open 2020 si farà

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ai giocatori verranno messi a disposizione due alberghi ufficiali, uno dei quali sarà il TWA Hotel all’aeroporto JFk. In questo hotel verranno eseguiti tutti i test ai giocatori e i membri del loro team. Il numero di accompagnatori, a differenza di quanto era trapelato inizialmente, non sarà assolutamente ridotto. “Lavoreremo con ogni giocatore per valutare il numero di persone che potranno accompagnarli all’impianto – ha affermato durante la sessione di domande con i giornalisti Stacey Allaster, la neo-direttrice dello US Open – prendendo in considerazione le esigenze di ognuno”.

La presenza di Serena Williams

Tra i big del tennis mondiali in molti si erano mostrati riluttanti o addirittura contrari ad andare a New York senza il loro team al completo. Tra questi i due campioni dell’Atp Novak Djokovic e Rafael Nadal. Nonostante questo una delle giocatrici più amate e vincenti al mondo ha confermato il proprio supporto allo US Open. Stiamo parlando di Serena Williams. La campionessa americana, ancora a caccia del 24° titolo Slam, ha mandato un video in cui si mostra eccita all’idea di poter giocare lo US Open. Quanti colleghi e colleghe seguiranno il suo esempio? Chissà.

Potrebbe interessarti anche...