Seria A, Napoli-Bologna: decisiva doppietta di Sansone, beffa Llorente

napoli bologna
napoli bologna

La squadra di Ancelotti era alla ricerca di una vittoria che non si vedeva dallo scorso 19 ottobre, quando il Napoli vinse contro il Verona. Ma dall’altro lato anche i rossoblù volevano portare a casa i tre punti dopo le ultime 3 sconfitte e i 4 pareggi. Allo stadio San Paolo l’aspettativa era quindi quella di una partita equilibrata tra il Napoli e il Bologna: soltanto nel primo tempo, però, la squadra di casa ha effettuato 15 tiri. Ma il Bologna ha rimontato e nel secondo tempo di gioco con un forte pressing sul Napoli. La doppietta di Sansone porta in vantaggio il Bologna per 2 a 1. Ma a chiudere, nei 4 minuti di recupero è il 2-2 segnato da Llorente che viene però annullato per un fuorigioco di pochi centimetri. Il match quindi se lo aggiudica il Bologna.

LEGGI ANCHE: Inter-Spal, decide Lautaro: Conte primo in classifica

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Napoli-Bologna, la cronaca

Uno stadio San Paolo gremito di tifosi per la quattordicesima giornata di Serie A: in campo si sono sfidati il Napoli e il Bologna. Al 17′ la partita inizia a farsi interessante ma il gol segnato da Lozano viene annullato. Si tratta di un fuorigioco del messicano, che aveva scaricato un potente destro alle spalle di Skorupski. La partita si sblocca, invece, al 41′ del primo tempo: il gol di Llorente arriva a una manciata di minuti dall’intervallo. Il Napoli sale in vantaggio.

Nel secondo tempo di gioco, però, il Bologna segna l’1-1: palla in rete al 51′ minuto grazie a Skov Olsen. Torna l’equilibrio tra le due squadre fino a quando al 66′ arriva un’altra grande occasione per il Bologna. Ospina, però, trattiene la conclusione di Dzemaili deviata da Manolas. Anche il tiro di Sansone al 71′ esce di pochissimo. Il Bologna è agguerritissimo. Al 78′ torna ad attaccare anche il Napoli con Mertens che sbaglia nell’area di rigore. Pochissimi minuti dopo (all’80’) conclude Sansone che segna il 2 a 1 per il Bologna.

LEGGI ANCHE: Napoli, Ancelotti: "Responsabilità? In campo vanno i giocatori. Rimedio? Senza aiuto lo trovo io"

Le formazioni

Il Napoli ha optato per uno schema 4-4-2 con: Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Fabian, Zielinski, Elmas; Lozano, Llorente, Insigne.

Il Bologna, invece, ha scelto uno schema di gioco 4-2-3-1 con: Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Poli, Medel; Orsolini, Dzemaili, Sansone; Palacio.

L’arbitro, infine, era Guida di Torre Annunziata.

GUARDA ANCHE: Chi è Sinisa Mihajlovic?

Potrebbe interessarti anche...