Serie A, arriva il primo rigore fischiato da un arbitro donna: l'episodio con Ferrieri Caputi e Maggiore

Ci ha messo 37' Maria Sole Ferrieri Caputi a fischiare il primo rigore in A di un arbitro donna nella sua prima gara nella massima serie. L'episodio però ha fatto discutere. Durante Sassuolo-Salernitana, ferma sull'1-0, Maggiore stende con un lieve tocco Ceide ma per l'arbitro il contatto è da rigore. Il Var non interviene nonostante le tante proteste della Salernitana.

L'arbitro era vicina all'azione e ha fischiato subito il penalty. Tra i più stizziti lo stesso Maggiore e Bronn che hanno cercato di far tornare sui suoi passi Ferrieri Caputi. Senza ottenere risultati. Tra proteste e qualche sorriso, il rigore è stato confermato e trasformato da Pinamonti nel 2-0 per i padroni di casa.