Serie B, 31ª giornata - Spal e Frosinone in fuga, pari Verona

La SPAL vince e aggancia il Frosinone, Verona sconfitto dallo Spezia, bene Bari e Benevento. Beffa Perugia, pari Cittadella, sorriso Entella.
I I I 31ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

Giocata lunedì

ENTELLA-SALERNITANA 0-1 [34' Coda] - Colpo esterno della formazione campana che si impone in casa della Virtus Entella grazie ad un goal di Coda poco dopo la mezzora. Al 68' viene espulso Zito (doppia ammonizione) tra gli ospiti ma il risultato non cambia. In classifica Salernitana a quota 39, a -4 dai rivali di turno, fermi al decimo posto (assieme al Carpi).

Giocata domenica

CESENA-TERNANA 1-0 [60' Rodriguez] - Vittoria preziosa per il Cesena che, imponendosi contro la Ternana fanalino di coda, mette in cascina tre punti che gli consentono di respirare e di portarsi momentaneamente fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione. Al Manuzzi, a decidere è un goal di Rodriguez che, al 60’, è bravo a fiondarsi su un pallone respinto dalla difesa e a ribadirlo in rete.

Giocate sabato

ASCOLI-CITTADELLA 2-1 [51' rig. Litteri (C), 65' Gigliotti (A), 87' Orsolini (A)] - Il Cittadella prima passa in vantaggio in 10 (espulso Iori), poi si fa riacciuffare e sorpassare nel finale dall'Ascoli: apre Litteri su rigore, pari di Gigliotti, goal partita firmato dal futuro juventino Orsolini.

AVELLINO-NOVARA 1-1 [10' Casarini (N), 77' rig. Ardemagni (A)] - Avellino e Novara si dividono la posta: piemontesi in vantaggio con Casarini, Ardemagni dagli undici metri evita un nuovo ko alla compagine irpina.

BRESCIA-SPEZIA 1-1 [4' Sciaudone (S), 75' Mauri (B)] - Ci vuole un guizzo di Stefano Mauri al Brescia per non far esordire Cagni con una sconfitta: lo Spezia la sblocca con Sciaudone, l'ex Lazio rimette il risultato in parità.

CARPI-SPAL 1-4 [8' Floccari (S), 11' rig. Antenucci (S), 38' Floccari (S), 54' Lasagna (C), 91' Zigoni (S)] - La Spal non si ferma più e sbanca anche Carpi, consolidando la vetta. Floccari mattatore del match con una doppietta, in mezzo il rigore di Antenucci. Lasagna rende meno amaro il ko per gli emiliani, poker ferrarese di Zigoni.

FROSINONE-VICENZA 3-1 [33' Dionisi, 73' Dionisi, 81' Dionisi, 94' rig. Pucino (V)] - Tutto facile per il Frosinone, ancor di più se in attacco hai Dionisi. Tripletta per il bomber ciociaro, Vicenza al tappeto e secondo posto solitario per gli uomini di Marino. Per i biancorossi goal di Pucino su rigore.

PISA-LATINA 1-1 [50' Manaj (P), 80' Corvia (L)] - Il Pisa si illude con Manaj, poi getta al vento due punti fondamentali nella marcia salvezza facendosi raggiungere sul pari dal Latina: il 'giustiziere' dei toscani è Corvia.

PRO VERCELLI-VERONA 1-1 [42' Bianchi (P), 93' Ganz (V)] - Il Verona non sa più vincere ed evita in extremis il ko a Vercelli. Bianchi si conferma rinato e porta avanti la Pro, Ganz salva gli scaligeri in pieno recupero. Per la 'banda' Pecchia -4 dal primo posto e -2 dal secondo.

TRAPANI-BARI 4-0 [21' Legittimo, 28' Jallow, 37' Jallow, 59' Coronado] - Le ambizioni promozione del Bari vengono annichilite da un Trapani 'super': poker siciliano e chances salvezza rilanciate, grazie ai timbri di Legittimo, Jallow (doppietta) e Coronado.

Giocata venerdì

PERUGIA-BENEVENTO 3-1 [1' Nicastro (P), 24' Ceravolo (B), 36' Di Carmine (P), 66' Acampora] - Terzo risultato utile consecutivo e seconda vittoria negli ultimi tre match per il Grifone, che batte il Benevento tra le mura amiche e si porta ad un passo dai campani. Partita in discesa per i biancorossi, in vantaggio con il colpo di testa di Nicastro dopo pochi secondi. Ceravolo ha trovato il pari con un gran sinistro a giro, ma Di Carmine nel primo tempo ed Acampora nel secondo hanno consegnato al team Bucchi un successo fondamentale.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità