Serie B, 34ª giornata - La SPAL torna prima, Verona ko

La SPAL vince e aggancia il Frosinone, Verona sconfitto dallo Spezia, bene Bari e Benevento. Beffa Perugia, pari Cittadella, sorriso Entella.
I I I 34ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

Gare di martedì

BARI-LATINA 2-0 [63' Galano, 92' Fedele] - Tre punti d'oro in chiave playoff per il Bari, trascinata da Galano e Fedele nel successo di misura sul Latina. Chances promozione dei pugliesi alimentate, i pontini restano nei bassifondi.

BENEVENTO-TERNANA 2-1 [26' rig. Ceravolo (B), 52' Ceravolo (B), 70' Meccariello (T)] - Il Benevento certifica di essere uscito dalla crisi cogliendo la seconda vittoria consecutiva: a farne le spese è la Ternana, trafitta dal grande ex Ceravolo e incapace di evitare il ko dopo il guizzo di Meccariello.

CARPI-PRO VERCELLI 0-0 - Carpi e Pro Vercelli hanno le 'polveri bagnate' e non vanno oltre uno scialbo pareggio senza goal: chance sprecata dagli emiliani, per gli ospiti un punto che muove la classifica nella lotta salvezza.

CESENA-BRESCIA 1-1 [14' Schiavone (C), 39' Coly (B)] - Un punto che non serve praticamente a nessuno, quello guadagnato da Cesena e Brescia nell'incrocio salvezza del 'Manuzzi': Schiavone porta in vantaggio i romagnoli, pari di Coly.

ENTELLA-ASCOLI 2-1 [6' Troiano (E), 60' rig. Cacia (A), 71' rig. Troiano (E)] - L'Entella ringrazia Troiano e stende l'Ascoli: decisiva una doppietta del centrocampista, che dopo aver sbloccato il punteggio risolve il match dagli undici metri rispondendo all'altro rigore del momentaneo 1-1 firmato Cacia.

PERUGIA-PISA 2-2 [5' Mustacchio (PE), 10' Gnahorè (PE), 15' Di Tacchio (PI), 87' Lisuzzo (PI)] - Il Perugia pregusta la vittoria, poi si fa rimontare dal Pisa e getta al vento due punti. Gli umbri partono a razzo con l'uno-due Mustacchio-Gnahorè, Di Tacchio accorcia le distanze mentre è di Lisuzzo la zampata che beffa il Grifone e fa respirare Gattuso.

SALERNITANA-CITTADELLA 0-0 - Il momento d'oro della Salernitana viene 'offuscato' dal Cittadella, che strappa un punto all'Arechi e smorza i sogni playoff dei campani. Giochi ancora apertissimi, ma il risultato sorride senz'altro di più ai veneti.

SPAL-NOVARA 2-0 [61' rig. Antenucci, 92' Schiavon] - Un rigore di Antenucci e la 'griffe' di Schiavon consentono alla SPAL di riprendersi la vetta della classifica: col Novara regna l'equilibrio, poi il penalty del bomber e il raddoppio a tempo scaduto che vogliono dire aggancio al Frosinone.

VERONA-SPEZIA 0-1 [79' rig. Granoche] - Il Verona conferma il periodo complicato cedendo il passo allo Spezia al 'Bentegodi': decide un rigore di Granoche, per gli scaligeri il distacco dal tandem Frosinone-SPAL è di 3 punti.

VICENZA-TRAPANI 0-1 [61' Casasola] - Colpo grosso pesantissimo del Trapani a Vicenza: i siciliani riagganciano definitivamente il treno salvezza grazie alla rete di Casasola nella ripresa.

Giocata lunedì

FROSINONE-AVELLINO - Clicca qui per il report del match

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità