Serie B, 36ª giornata - Vincono Spal e Verona, Frosinone stop in casa

Analisi, probabili formazioni, quote e pronostico di Verona-Napoli, match valido per la prima giornata di Serie A.
I I I 36ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

SPAL-TRAPANI 2-1 [4' Barilla (T), 56' Antenucci (S), 77' Antenucci (S)] - La capolista Spal allunga momentaneamente sulle inseguitrici grazie alla doppietta di Antenucci, che ribalta l'iniziale vantaggio del Trapani con Barilla. Gli emiliani volano a +5 sul Frosinone. La squadra di Calori sempre più immischiata nella zona rossa della classifica. 

BRESCIA-BENEVENTO 1-0 [8' aut. Lucioni (B)] - Fondamentale vittoria per il Brescia, che dà ossigeno alla propria classifica battendo di misura il ben più quotato Benevento. A fare la differenza è l'autorete in avvio di Lucioni.  

CARPI-BARI 2-0 [19' aut. Tonucci, 69' Mbakogu] - Il Carpi si ripropone per un posto nei play-off grazie al netto successo su un Bari che non riesce ad uscire dalla crisi di risultati. Decisivi la sfortunata autorete di Tonucci ed il goal di Mbakogu.  

ENTELLA-TERNANA 1-1 [76' Dany Mota (E), 87' Diakite] - Continua a perdere posizioni l'Entella, che dopo la sconfitta di settimana scorsa viene fermata anche dalla Ternana, che, al contrario, lotta per non retrocedere.  

FROSINONE-NOVARA 2-3 [12' Macheda (N), 22' rig. Ciofani (F), 35' rig. Galabinov (N), 64' Macheda (N), 90' Mokulu (F)] - Colpo a sopresa del Novara sul campo del favorito Frosinone, che aumenta a 4 le giornate consecutive senza vittoria. Protagonista del match Macheda con una pregievole doppietta. Di Ciofani su rigore il momentaneo pareggio ciociaro.  

PERUGIA-ASCOLI 0-0 - Al termine dei 90' non si sblocca il risultato tra Perugia ed Ascoli, le cui posizioni in classifica non si smuovono più di tanto. Per gli abruzzesi è un buon punto in chiave salvezza. Espulso Belmonte nei padroni di casa.  

SALERNITANA-LATINA 2-1 [40' De Giorgio (L), 56' Rosina (S), 78' Sprocati (S)] - Vince in rimonta la Salernitana, spegnendo quasi ogni speranza di salvezza del Latina, sempre più ultimo in classifica, e momentaneamente in vantaggio con De Giorgio.  

VERONA-CITTADELLA 2-0 [16' Bessa, 81' Pazzini] - Il Verona raggiunge il Frosinone al secondo posto in classifica a quota 62 punti grazie a Bessa ed al solito Pazzini. S'interrompe così la striscia positiva del Cittadella, che comunque resta in zona play-off.  

VICENZA-PRO VERCELLI 0-1 [59' Comi] - Successo di misura per la Pro Vercelli, che approfitta del momento di crisi del Vicenza per colpire con Comi. Veneti che rischiano di essere risucchiati nella zona rossa della classifica.  

PISA-AVELLINO 0-1  [49' Laverone] - Fondamentale vittoria esterna in chiave salvezza per l'Avellino che si allontana dalla zona play-out grazie al goal di Laverone, Pisa penultimo a più uno sul Latina.

CESENA-SPEZIA 1-0 [53' rig. Ciano] - Il Cesena supera per 1-0 lo Spezia e mette in cascina tre punti importantissimi che gli consentono di tenere a distanza la zona retrocessione. Al Manuzzi, dopo un primo tempo tutt’altro che esaltante, i padroni di casa si sono portati in vantaggio al 53’ quando Ciano ha trasformato un rigore assegnato per fallo di mano di Migliore, battendo Chichizola. In virtù di questo risultato, la squadra di Camplone sale a quota 42, lo Spezia resta fermo a 51 comunque ancora in zona play-off.
 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità