Serie B, gli squalificati dopo l'ultima d'andata

Il Giudice Sportivo della Serie B Marino ha squalificato tredici giocatori dopo la 19a e ultima giornata del girone di andata.

Due turni di stop sono stati inflitti all'attaccante del Perugia Pietro Iemmello.

Il capocannoniere della serie cadetta paga "per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, al 51° del secondo tempo, a seguito di una decisione arbitrale, rivolto al Direttore di gara espressioni offensive".

Un turno di squalifica, invece, per Andreoni (Ascoli), Rosi (Perugia), Almici (Pordenone), Aya, Masucci (Pisa), Coppolaro (Entella), Di Tacchio, Karo, Kiyine (Salernitana), Dickmann, Vaisanen (Chievo), Fornasier (Trapani).

Tra gli allenatori, un turno a Spighi (Venezia) e Rubinacci (Frosinone); tra i dirigenti un turno a Trinchera (Cosenza). Tra le società, ammenda al Benevento (1.500 euro).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...