Serie B, le trattative di giornata: Stulac in arrivo a Palermo. Il Bari ci prova per Gytkjaer, Grassi può lasciare il Parma

Si è conclusa la prima giornata di Serie B ma molte squadre si stanno ancora muovendo sul mercato per rinforzare la squadra. Tra queste, c'è sicuramente il Palermo, reduce dalla vittoria contro il Perugia. I rosanero, su richiesta del nuovo tecnico, Eugenio Corini, stanno per chiudere due operazioni a centrocampo. La prima è quella per Leo Stulac. Il giocatore dell'Empoli è atteso in città nei prossimi giorni per un trasferimento a titolo definitivo. Inoltre, è in arrivo anche Jacopo Segre dal Torino mentre chi potrebbe liberare spazio proprio a centrocampo è Gregorio Luperini, cercato dal Perugia.

Come il Palermo, anche il Sud Tirol ha cambiato allenatore prima dell'inizio del campionato. Il favorito per sostituire Lamberto Zauli è Pierpaolo Bisoli mentre sullo sfondo rimane il nome di Francesco Modesto. Mattia Aramu non è stato convocato per la sfida del Venezia contro il Genoa, segnale di come ormai il fantasista sia a un passo dal cambiare maglia e indossare proprio quella del grifone; nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l'ufficialità. Chi potrebbe cambiare squadra è anche Paulo Azzi. Sull'esterno del Modena che ha fatto benissimo nella passata stagione c'è l'Atalanta.

Il Bari, atteso venerdì al debutto casalingo contro il Palermo, è ancora alla ricerca di un attaccante. Sfumati diversi obiettivi come La Mantia, Moncini, Simy e Donnarumma, che ha rinnovato con la Ternana, il nome individuato adesso è quello di Gytkjaer. Nonostante le parole dell'ad del Monza, Adriano Galliani, il Bari è fiducioso di riuscire a chiudere la trattativa. Per un giocatore che potrebbe arrivare dalla Serie A, ce n'è uno che è pronto a lasciare la B per il massimo campionato italiano. Si tratta di Alberto Grassi, centrocampista classe 1995 richiesto del tecnico del'Empoli, Paolo Zanetti.