Serie C, aveva tumore al cervello: morto giovane portiere calabrese

·2 minuto per la lettura
morto daniel leone
morto daniel leone

Lutto nel mondo del calcio: è morto a soli 28 anni Daniel Leone, ex portiere di Catanzaro e Reggina. Il giocatore si era ritirato da anni per combattere contro un tumore al cervello che questa volta non gli ha lasciato scampo. L’ultima foto sui social risale allo scorso agosto 2021, sempre sorridente.

Morto Daniel Leone: aveva solo 28 anni

Il mondo della Serie C ma del calcio italiano è in lutto per la scomparsa di Daniel Leone, ex portiere di Catanzaro e Reggina, colpito da un tumore al cervello che lo ha portato via a soli 28 anni.

Nel 2014 la prima diagnosi, dopo un lungo periodo in cui lamentava un forte mal di testa. Da quel momento è iniziato un lungo calvario di 7 anni, tra chemioterapie, interventi e speranze di poter tornare un giornare a giocare su un campo di calcio.

Morto Daniel Leone: il calvario

Come abbiamo detto, nel 2014 la prima diagnosi di tumore ala cervello, quando era tesserato per la Reggina in Lega Pro. Operato a ottobre, terminò le cure a Milano, e dopo un altro ciclo di chemio, a gennaio 2015 tornò ad allenarsi con la squadra.

Purtroppo però il tumore si ripresentò nel 2017, quando era in forze al Catanzaro. Un altro lungo stop che gli fece meditare l’addio definitivo al calcio.

Altri giri di chemioterapie per cercare di eviatre il peggio, percé in fondo Daniel nutriva ancora una piccola speranza di poter guarire e seguire la sua passione per il pallone.

Morto Daniel Leone: la foto sui social

Nel 2018, anno in cui Daniel tornò a lottare contro il tumore, l’ex portiere postò sui social una foto con lo scopo di tranquillizare i suoi affetti e amici, con questa didascalia: “Apriamo la testolina e speriamo di aggiustarla” .

Un racconto che lo accompagnò fino al 2021, perché non aveva nessuna intenzione di mollare e sapeva che l’affetto dei suoi amici e familiari gli avrebbero dato la forza necessaria ad andare avanti, a combattere.

L’ultimo post su Instagram è datato 8 agosto 2021 e lo ritrae sorridente all’interno di un’auto, a Caserta. Un sorriso che lo ha caratterizzato lungo tutta la sua battaglia in questi anni, e proprio così lo ricorderanno amici, familiari e compagni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli