Serie A, Commisso dice la sua sulla ripresa

Sportal.it

Il giorno dopo aver lanciato l’allarme sul numero dei contagiati da Coronavirus all’interno della propria squadra, il presidente della Fiorentina Rocco Commisso torna a parlare del difficile momento attraversato dall’Italia e dal calcio in particolare, esprimendo però il proprio parere sul dibattito riguardo alle modalità per chiudere la stagione in corso: “Il calcio mi manca molto, quel che più conta è salute del Paese, ma spero che entro la prima settimana di maggio la Serie A possa riprendere, è importante riuscire a terminare il campionato" il pensiero di Commisso intervenuto a Radio Bruno in diretta dagli Stati Uniti.

Intanto su Instagram ha preso la parola anche Franck Ribery, che ha mandato un messaggio alla città di Firenze e a tutta l'Italia: "Dobbiamo prenderci cura di noi stessi e dei nostro cari. Usciremo da questa difficile situazione. Insieme - l'esortazione dell'attaccante francese - Il nostro ringraziamento a tutti quelli che stanno combattendo contro il virus. Restate sicuri e in salute. Coraggio Italia! Forza mia Firenze!".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...