Serie A: il risultato di Juventus-Roma

Serie A Juve Roma
Serie A Juve Roma

Allo stadium il match è terminato. I bianconeri, dopo aver condotto per buona parte della partita in vantaggio, hanno chiuso in parità con il punteggio di 1-1. Per la Juventus ha segnato Vlahovic ad appena due minuti dal fischio di inizio. Abraham accorcia le distanze al 69esimo.

Serie A, i momenti salienti di Juve-Roma

Per i bianconeri l’inizio della partita è stato alquanto frizzante, così come le premesse dell’incontro. Mourinho ha pensato bene infatti di schierare Paulo Dybala, grande ex della vecchia signora. Ad ogni modo i bianconeri hanno fin da subito mostrato i denti grazie alla rete fulminea di Vlahovic arrivata dopo una punizione da manuale. Da lì sono riusciti a regalare un’ottima prestazione durante la quale non sono mancate le occasioni da gol. Al 25esimo arriva la doccia gelata: Locatelli segna la rete del 2-0 grazie ad un meraviglioso assist di Cuadrado. Sarà poi annullato al check del VAR per fallo di mano di Locatelli.

Nella ripresa assistiamo ad un film leggermente diverso. La R0ma di Mourinho si rinvigorisce e la coppia Dybala-Abraham riesce a creare magie con il gol del 69esimo che sembra riaprire in qualche modo la partita. Il risultato rimarrà tuttavia bloccato. Un’occasione preziosa mancata per la Juventus che perde terreno in classifica, ma al contempo una conferma per la Roma che rimane salda ai primi posti.

Cori offensivi contro Mourinho allo stadium

Non sono infine purtroppo passati inosservati i cori provenienti dagli spalti contro il tecnico capitolino: “Mourinho tu sei un figlio di p***”, sono le urla che si sono levate in aria. Si tratta una volta di più della testimonianza di come il rapporto tra i tifosi bianconeri e lo Special One, non sia mai stato idilliaco.