CALCIOMERCATO:

Serie A - Juve-Roma: gol di Turone, moviola “acchittata”

Dopo oltre 30 anni, emerge una nuova verità sullo storico non gol assegnato al giocatore della Roma nella sfida scudetto con la Juventus. Il mitico moviolista Rai, Carlo Sassi, rivela che la moviola fu un po' 'acchittata' da un marchingegno non esattamente perfetto: "Turone era in fuorigioco..."

Eurosport
Serie A - Juve-Roma: gol di Turone, moviola “acchittata”
.

Visualizza foto

Ci risiamo. Oltre 30 anni dopo, l’indimenticato gol di Turone è pronto ad aprire una nuova pagina di discussioni tra juventini e romanisti.

Riavvolgiamo un attimo il nastro, soprattutto per i più giovani che probabilmente ignorano l’esistenza di quell’infuocata sfida scudetto del 1981 tra bianconeri e giallorossi.

Tensione palpabile in campo, ma anche sugli spalti. Juventus e Roma si giocavano in soli 90 minuti lo scudetto. Finì in pareggio, 0-0, e i bianconeri di Trapattoni riuscirono così a mantenere il punticino di vantaggio sui rivali nonostante quel gol annullato a Turone. Conti-Pruzzo-Turone, una filastrocca conosciuta a memoria tra il popolo giallorosso, e gol: Bergamo convalida, ma il guardalinee Sancini annulla per fuorigioco.

Ne susseguirono polemiche infinite, a cominciare dall’indimenticabile scambio di battute tra Dino Viola (“abbiamo perso lo scudetto per centrimetri”) a cui una settimana dopo Boniperti regalò un metro.

Anche perché la sera stessa la moviola, esclusivamente sulla Rai, che smascherò l’errore del guardalinee testimoniando come il gol di Turone fosse regolare. Roma imbufalita: il 10 maggio del 1981 rappresenta infatti l’inizio dell’odio sportivo tra bianconeri e giallorossi.

Ma trent’anni dopo, proprio l’inventore della Moviola – il giornalista Rai Carlo Sacchi – ha svelato un clamoroso retroscena proprio su quel gol intervenendo di recente alla trasmissione radiofonica della RAI, 'Circo massimo' di Massimo De Luca: “Turone era oltre la linea di Prandelli, poi però a Roma con un marchingegno particolare dimostrarono che non era in offside. Ma non era vero, perché… non dicono barato, ma non era perfetto quel macchinario che aveva usato. Un po’ acchittato (termine usato principalmente a Roma che segnala un qualcosa pronto per essere curato e preparato con estrema cura ed eleganza, ndr)? Sì, infatti, Turone era in fuorigioco effettivamente…”

Visualizza foto

.

***

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport

Visualizza commenti (283)