Serie A, La Roma di Mou non trova i tre punti ma riabbraccia il gol di Abraham

Getty Images

Cinque minuti di fuoco: la partita si decide tra l’80° e l’85°. Prima Abraham trasforma l’assist di Mancini e poi Pinamonti anticipa Smalling infilando il pallone sopra la testa di un esterrefatto Rui Patricio.

La Prima frazione offre pochissime emozioni: un paio di tiri da fuori dei neroverdi (fuori quello di D'Andrea e parato quello di Frattesi). L’occasione d’oro ce l’ha però la Roma che con Zalewsi potrebbe passare in vantaggio ma il polacco spara alto.

Nella ripresa cambia poco o nulla con le due squadre che lavorano palloni a metà campo ma fanno fatica ad affondare. A metà ripresa ecco le prime sostituzioni e la svolta della gara. I cambi, azzeccati, di Mourino, El Shaarawy, Karsdorp e Abraham sembrano vincenti ed i giallorossi sembra ne abbiano di più. Si arriva così ai “cinque minuti di fuoco” che portano alle due marcature. Dopo il pari emiliano la gara non offre più nulla e si chiude giustamente in parità.

Sassuolo-Roma 1-1

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos (43' st Rogerio); Frattesi, Lopez (30' st Obiang), Harroui (23' st Thorstvedt); D'Andrea (23' st Traore), Pinamonti, Laurienté (43' st Berardi). A disp.: Pegolo, Russo, Marchizza, Erlic, Tressoldi, Henrique, Alvarez, Ceide, Antiste. Allenatore: Dionisi.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik (22' st Karsdorp), Matic, Cristante, Zalewski (22' st El Shaarawy); Zaniolo (33' st Belotti), Volpato (28' st Bove); Shomurodov (21' st Abraham). A disp.: Svilar, Boer, Kumbulla, Viña, Tripi, Camaray, Tahirovic. Allenatore: Mourinho.  Diffidati: nessuno.

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta.

MARCATORI: 35' st Abraham (R), 40' st Pinamonti (S)

Ammoniti: Laurienté, Ayhan, Lopez, Kyriakopoulos, Pinamonti (S); Zaniolo, Cristante, Mancini (R) Recupero: 6' st.