Serie A, si pensa a una rivoluzione: 18 squadre, playoff e playout

·1 minuto per la lettura

Ieri pomeriggio ha preso ufficialmente il via la Serie A 2021/22 con la presentazione del calendario del nostro campionato. Tuttavia, molti dirigenti guardano già al futuro e pensano a un modo per rivoluzionare il calcio italiano.

Come riporta il Corriere dello Sport, per la giornata di domani è prevista infatti una riunione della Lega in cui verranno dibattute le varie proposte per riformare il format della Serie A a partire dalla stagione 2023/24.

In particolare, verrà presentato uno studio effettuato dalla Deloitte: l'analisi condotta dall'agenzia di consulenza riguarda un campionato composto da 18 squadre con playoff Scudetto tra le prime 4,6 o 8 classificate nella regular season e infine playout per le retrocessioni. Oggetto d'indagine è l'impatto sportivo ed economico-finanziario che questa soluzione apporterebbe all'intero sistema calcistico italiano.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli